I marchi conosciuti nella ristorazione in franchising

Quando un brand è conosciuto e apprezzato il suo valore si espande facilmente in franchising in tutto il mondo

La ristorazione, sia in Italia che a livello internazionale, si sviluppa bene con la formula del franchising. Soprattutto i marchi italiani sono apprezzati nel mondo e nell'ambito dei ristoranti a tema hanno successo in tutti i paesi dove vengono sviluppate le reti di vendita.
La qualità e i servizi devono essere uguali in tutti i punti vendita e questo rassicura il cliente che sa sempre quello che trova.

L'arma vincente è la proposta chiara

Ogni marchio deve essere sempre più specializzato per poter offrire una idea chiara e non generalista della propria proposta: se l'offerta è particolare è più facile farsi riconoscere ed apprezzare e diventare leader del proprio settore.
I settori che nella ristorazione a tema finora sono stati maggiormente sviluppati sono  happy bar, casinò, birrerie, ristorazione etnica con specialità tipiche di un determinato territorio sia regionale nel caso dell'Italia sia estero, bar e caffetterie, gelaterie, yogurterie.

Ci vogliono molti soldi per aprire un franchising di ristoranti a tema?

Per un ristorante a tema o un bar caffetteria l'arredamento, il layout e l'ambiente sono un elemento fondamentale della propria identità e del proprio successo. Quindi è necessario essere in grado di sostenere un investimento medio dai 100 ai 200 mila euro per l'allestimento degli spazi.
Nel caso di gelaterie o yogurterie può bastare meno ma un pub, per esempio, è caratterizzato proprio dall'ambiente che riesce a creare.
Per rimanere nell'ambito degli investimenti, molte aziende chiedono una fee di ingresso che mediamente si aggira intorno ai 20/25.000 euro, ma i marchi più noti si può arrivare anche a 40.000.
Per contro viene garantito un fatturato annuo che, sempre nella media, può arrivare facilmente a 500 mila euro e oltre.
La ristorazione a tema è ormai un settore consolidato che non riserva sorprese. Nel decennio scorso c'è stato un forte incremento di queste proposte che hanno visto l'apertura in Italia di quasi 2.000 locali dal 2005 al 2010, che hanno dato lavoro a circa 18.000 persone.
Guarda le proposte del Salone Franchising Milano.

Chi ha riscosso maggiore successo

Le maggiori richieste di affiliazione si sono riscontrate nel campo delle gelaterie e yogureterie, ma una parte importante l'hanno avuta anche le grandi catene come Mc'Donalds, Old Wild West.
Oggi, soprattutto in Italia, le proposte sono diversificate, e l'identità è l'elemento di cui tenere conto se si vuole essere ricordati.
L'affiliazione ad un marchio permette una visibilità, anche internazionale, che diversamente sarebbe difficile da raggiungere. Quindi l'investimento è più impegnativo ma è ripagato dalla fiducia del cliente. È stato anche calcolato statisticamente che la fiducia nel brand conosciuto porta ad una crescita costante del fatturato.

Ristorazione a tema

Il cliente quindi verrà nel vostro locale non solo per consumare alimenti e bevande affidabili ma anche perché è un ambiente interessante dove passare il proprio tempo in compagnia. Sempre più luoghi di aggregazione e divertimento.
Cominciate a pensare di investire nella ristorazione a tema per le soddisfazioni economiche che può darvi se ci mettete anche la giusta dose di creatività.