Oltre la sfera dei franchising

I grandi gruppi aziendali che hanno deciso di mettersi sul mercato franchising hanno trovato la soluzione per tutte le tasche.

Affiliarsi ai grandi franchisor non è più impossibile, molte sono le offerte e le possibilità d’incontro tra le aziende e gli imprenditori. Nonostante gli alti costi iniziali, le aziende ricercano giorno per girono possibili soluzioni da offrire ai loro possibili franchisee, se da una parte troviamo mutui a tassi agevolati e rateizzazioni dall’altro vediamo che le aziende sono le prime a cercare d’aiutare i propri sostenitori fornendo loro aiuti economici sui prestiti necessari per aprire un’attività nella propria catena. 
Ovviamente il settore dei grandi investimenti non è per tutti e le aziende ricercano alti profili, persone con esperienza o che possano garantire un certo successo al franchising.  Niente preclude l’ingresso in questo segmento di mercato a investitori più modesti.  Una possibile soluzione è creare un piccolo gruppo di collaboratori che mettendo insieme le forze possono riuscire a partecipare insieme ai grandi imprenditori.

Diventare parte di qualcosa

Il settore preferito per i grandi investimenti si conferma essere il food, il quale basandosi su qualità e professionalità necessita di continui investimenti e cure. Queste continue  attenzioni e ricerche che richiede il settore della ristorazione possono aiutare a emergere come imprenditore, dimostrando il proprio talento in un settore di mercato perennemente alla ricerca di nuovi stimoli e idee.

Nonostante l’investimento iniziale, i franchisee non sono solo semplici rivenditori ma entrano a far parte del gruppo stesso, diventando poi col tempo membri preziosi per la casa madre. Questo approccio così simbiotico tra il franchisor e il franchisee si trasferisce nella mentalità del consumatore, il quale guardando l’insegna del brand riconoscerà in essa non solo i beni e i servizi venduti ma anche tutta l’esperienza che avrà con il marchio.  Ciò su cui contano i franchisor è il coinvolgimento dell’investitore nella propria filosofia aziendale, per poterlo far diventare parte attiva di tutto il processo produttivo dell’azienda.

Ciò che abbiamo appena letto sono le basi per far parte del Big, ovverosia avere voglia imprenditoriale e predisposizione economica ma anche potersi fidare della casa madre e avere la sicurezza di non essere lasciati mai soli. La sicurezza che offrono i grandi gruppi permette di affrontare il proprio percorso imprenditoriale in maniera serena e senza paura.  È per questo che le grandi aziende puntano molto sui valori del brand e sulla fiducia che ispira, non solo ai clienti ma anche ai possibili partner.

Select your preference, please

Grazie al SALONE FRANCHISING MILANO  e al suo sito www.findfranchising.it/it/ricerca/franchising-oltre-100000 possiamo avere una panoramica più dettagliata di ciò che offre il mercato. Una prima impressione ci fa capire che il trend di maggior successo è il food, in particolare la cucina italiana e partenopea. 
 Ma possiamo trovare soluzioni anche in altri campi, come quello dei servizi di pulizia e accessori per auto o palestre di ultima generazione, oppure possiamo scegliere una delle molte offerte del settore abbigliamento sia tecnico che per bambini, oppure infine possiamo troviamo noti brand dell’arredo casa e articoli regalo.

In conclusione, il top di gamma nel franchising è un settore vasto che non manca di personalizzazione nelle offerte, e in cui il perno è il franchisee stesso  e non solo la catena. Non solo il marchio conta ma soprattutto l’aspetto umano e il contatto con clienti e franchisee è fondamentale per i Big.
 Non ci resta che scegliere il nostro futuro e andare a Novembre al SALONE FRANCHISING MILANO per poter toccare con mano queste grandi realtà italiane e  internazionali.