Fare impresa in franchising a Milano

Bando del Comune di Milano per lo sviluppo del franchising nell'area urbana di Milano.

Conclusosi il primo progetto pilota di Salone Franchising Milano e Regione Lombardia, “Fare impresa in franchising in Lombardia”, si è aperto ormai da qualche mese un secondo bando, pubblicato dal Comune di Milano:  
“Con questo progetto il Comune di Milano, in collaborazione con Regione Lombardia, in sinergia con la CCIAA di Milano e il supporto di Unioncamere Lombardia, sostiene le micro e piccole imprese commerciali, della ristorazione e dei servizi che aprono attività in franchising in aree urbane a rischio di indebolimento dell’offerta commerciale.

Il Comune di Milano ha individuato tre ambiti di riferimento connotati da evidenti elementi di dismissione commerciale: area Sud del DUC Buenos Aires (cosiddetto Lazzaretto), l’intero DUC Ticinese, e l’area definita dall’asse di via Mazzini.

Il bando si rivolge ai franchisee: aspiranti imprenditori che intendono avviare un’attività in franchising ovvero micro e piccole imprese - già esistenti che intendono riconvertire o ampliare la propria attività attraverso l’affiliazione ad un Franchisor (tra i 104 marchi selezionati da Regione Lombardia, interessati ad aprire nuovi punti vendita in Milano con sconti e condizioni di favore nel contratto di affiliazione ai franchisee , nelle location interne agli ambiti di riferimento individuati.

La complessiva dotazione finanziaria di € 468.750,00 . Le risorse saranno assegnate ai soggetti beneficiari entro i limiti di disponibilità sopra riportati.”

Le domande di presentazione candidatura franchisee e richiesta contributo possono essere presentate dalle ore 12.00 del 16 maggio 2016 alle ore 16.00 del 29 settembre 2016.
PER INFO >>>