Kasanova

Kasanova è il leader italiano nel settore dei casalinghi, arredo e tessile, con una presenza capillare in tutta Italia.

La storia di Kasanova comincia nel 1968, intrecciandosi con quella della famiglia Fontana e della sua fondatrice, la Signora Giannina.
Il 1994 è l’anno di svolta decisivo per la società, con l’ingresso di Maurizio Ghidelli – oggi CEO del Gruppo – e la nascita del primo brand, Kasanova.
Nel corso degli anni a Kasanova si sono affiancati diversi brand: Kasanova+, Co.Import, L’Outlet del Kasalingo e La Casa sull’Albero. Ciascuno di essi nasce con particolari tratti distintivi, derivati da differenti identità di marca e idee commerciali.
Kasanova S.p.A. nasce nel 2016, raccogliendo l’eredità della società storica F.lli Fontana e mantenendo intatta la filosofia dell’azienda: passione, coesione, servizio.

Mission&Vision
La mission dell’Azienda è quella di gestire il negozio a livello imprenditoriale nel rispetto di un concept sempre evoluto ma produttivo.
Il claim di Kasanova, che ne rappresenta da sempre la sua vision, è vendere prodotti con best value for money nel rispetto del proprio cliente.

Evoluzione e avanguardia
Passione ed esperienza hanno portato Kasanova a diventare produttore di molti articoli, realizzando e commercializzando linee di Private Label, specializzandosi in particolare nel settore del pentolame. Tutto ciò raggiungendo risultati eccellenti con prodotti e tecnologie che hanno fatto la storia nel settore.
Numerosi sono tutt’ora i progetti in corso, come quello antesignano del virtual shopper e le numerose proposte di omnicanalità su cui punta l’Azienda e che rappresentano le colonne portanti su cui è fondato il suo e-commerce.

Qualche dato
Kasanova Spa conta oggi oltre 500 punti vendita, diretti per il 41% e affiliati per il 59%. I negozi sono presenti sull’intero territorio nazionale.
L’avventura oltre i confini dell’Italia nasce nel 2018, con le aperture a Beirut, Nizza e, infine, Shenzhen.
Nell’azienda lavorano circa 1700 dipendenti con un’età media di 33 anni. Il fatturato del 2019 ha superato i 300 milioni di euro.

Il board Kasanova
Mario Brambilla (Presidente)
Maurizio Ghidelli (CEO)
Silvia Brambilla, Giannina Fontana, Gianni Ghidelli (Consiglieri)

La Proposta d’Affiliazione
Kasanova trova il suo terreno ideale nei Centri commerciali e nei Centri storici / vie commerciali ad elevata pedonabilità in città con almeno 30.000 abitanti.
Nelle realtà più piccole il modello ideale è l’autoimpiego, ossia una gestione che preveda 1 o più titolari lavoratori attivi all’interno del negozio.
Il business plan sarà quindi cucito ad hoc a seconda dell’opportunità, location, gestione, potenziale fatturato.
Il primo impianto di merce è di circa € 60 mila, pagabile in 6 mesi senza interessi o in 1 anno ad interesse 3% (rappresenta il magazzino target che dovrà ruotare nell’anno).
Grande novità al vaglio per il 2021 sarà il conto vendita: l’affiliato paga la merce dopo averla venduta.
La metratura del locale è di circa 130/150 Mq compreso magazzino. L’arredo costa circa € 350 Mq (opere e impianti esclusi).

Non ci sono royalties per l’affiliato che, all’atto dell’apertura, dovrà riconoscere una tantum € 2.600 di fee e €1.400 per il software.